menu

Al via il concorso fotografico “Palermo, Migranti e Diritti” organizzato dallo Studio Legale Palmigiano

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

 

TEMA

Il concorso fotografico “PALERMO, MIGRANTI E DIRITTI – Persone, non numeri” è organizzato e promosso dallo Studio legale Palmigiano, con il patrocinio del Comune di Palermo e
dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo.

Il tema scelto vede protagonisti la città di Palermo ed il tema dell’accoglienza, liberamente interpretabile.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al concorso è aperta a tutti i fotografi professionisti e non professionisti, senza limiti d’età. Ogni concorrente dovrà presentare una sola fotografia, unitamente alla scheda di iscrizione debitamente compilata e firmata.
Nella scheda di iscrizione, oltre ovviamente ai dati anagrafici del partecipante, dovrà essere riportata una breve descrizione della foto per spiegare il tema.

La scheda d’iscrizione dovrà inoltre riportare l’accettazione di tutti i punti del presente regolamento.

> Scarica la scheda d’iscrizione: formato Word / formato PDF

 

MODALITA’ E TERMINI DI PARTECIPAZIONE

La consegna delle opere, in formato cartaceo 50×70 (all’indirizzo dello Studio legale Palmigiano, Via R. Wagner 9) o elettronico (all’email segreteria@palmigiano.com), unitamente alla scheda d’iscrizione, scaricabile da questa pagina, disponibile sulla fanpage dello studio o da richiedere all’indirizzo email segreteria@palmigiano.com, dovrà avvenire entro il 30 novembre 2019.

 

PRIVACY, RESPONSABILITA’ DELL’AUTORE E FACOLTA’ DI ESCLUSIONE

Ogni partecipante è responsabile del materiale da lui presentato. Pertanto si impegna ad escludere ogni responsabilità degli organizzatori nei confronti di terzi, compresi eventuali soggetti raffigurati nelle fotografie. Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) nei casi e nei modi previsti dalla normativa sulla privacy, nonché procurarsi il consenso alla diffusione degli
stessi. In nessun caso le immagini inviate potranno contenere dati qualificabili come sensibili.

Ogni partecipante dichiara inoltre di essere unico autore delle immagini inviate e che esse sono originali, inedite e non in corso di pubblicazione, che non ledono diritti di terzi e che qualora ritraggano soggetti per i quali è necessario il consenso o l’autorizzazione egli l’abbia ottenuto.

Gli organizzatori si riservano, inoltre, di escludere dal concorso e non pubblicare le foto non conformi nella forma e nel soggetto a quanto indicato nel presente bando oppure alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e dei visitatori. Non saranno perciò ammesse le immagini ritenute offensive, improprie e lesive dei diritti umani e sociali.

 

DIRITTI D’AUTORE E UTILIZZO DEL MATERIALE IN CONCORSO

I diritti sulle fotografie rimangono di proprietà esclusiva dell’autore che le ha prodotte, il quale ne autorizza l’utilizzo per eventi o pubblicazioni connesse al concorso e per attività relative alle finalità istituzionali o promozionali, comunque senza la finalità di lucro. Ogni autore è personalmente
responsabile delle opere presentate, salvo espresso divieto scritto si autorizza l’organizzazione alla riproduzione su catalogo, pubblicazioni, cd e su internet senza finalità di lucro e con citazione del nome dell’autore. Ad ogni loro utilizzo le foto saranno accompagnate dal nome dell’autore e, ove possibile, da eventuali note esplicative indicate dallo stesso. Si informa che i dati personali forniti dai concorrenti saranno utilizzati per le attività relative alle finalità istituzionali o promozionali secondo quanto previsto dalla normativa sulla privacy.

 

SELEZIONE

La giuria sarà composta da tre persone: un fotografo professionista, il Direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo Prof. Mario Zito e l’Avv. Alessandro Palmigiano.
La giuria sceglierà i 10 finalisti tra i quali verrà individuato il vincitore. Il parere della giuria è insindacabile.

Le fotografie dei primi 10 classificati verranno esposte in una mostra collettiva che si terrà presso una sala espositiva del Comune di Palermo, lo stesso giorno della proclamazione.
La data della premiazione è fissata per il 19 dicembre 2019.

 

PREMIO

Il vincitore riceverà un premio per il valore di 500,00 euro spendibili per l’acquisto di attrezzatura fotografica o beni simili.
Nella stessa sede verrà donata una somma di ulteriori 500,00 euro alla Comunità di Biagio Conte, quale contributo per l’attività di impegno nell’accoglienza di questi anni.

 

MATERIALI SCARICABILI

> Scheda di iscrizione in Word (.docx)

> Scheda d’iscrizione in PDF